Tachistoscopio per tablet
Novità! La versione per tablet Android di INSTANT READING è disponibile su Google Play Store. 

 

Il tachistoscopio: cosa è e a cosa serve

Il termine Tachistoscopio deriva dalla fusione di due parole greche e può essere tradotto come "vedere molto velocemente". Si tratta di uno strumento in grado di mostrare una serie di immagini o testi per un tempo prefissato, che può essere molto breve. Attualmente viene utilizzato soprattutto Logopedisti e Psicologi nel trattamento dei DSA. Tra gli scopi principali, l'esercizio e lo sviluppo dell'accesso diretto alla lettura (detto anche via lessicale), cioè la capacità di riconoscere globalmente una parola scritta richiamandola dal proprio repertorio lessicale. Gli esercizi sono costituiti da Liste di parole, sillabe e non-parole, di cui l'app presenta un elemento alla volta, lasciandolo visibile per un tempo prefissato dall'Operatore (regolabile fra frazioni di secondo e alcuni secondi).

Instant Reading, tachistoscopio per tablet

Instant Reading è un tachistoscopio creato per funzionare sui tablet più diffusi. è disponibile per iPad e per tablet Android. L’app è facile da utilizzare, e comprende tutte le principali impostazioni del tachistoscopio. Instant Reading propone oltre 130 liste di sillabe, parole e non-parole, formate da circa venti elementi ciascuna. Ogni lista può essere utilizzata per la preparazione e la somministrazione di esercizi con molte possibilità di regolazione e personalizzazione dei parametri di esecuzione, secondo le caratteristiche del Lettore e l’obiettivo che si vuole ottenere.

Oltre che alfabeticamente e per difficoltà, le liste di Instant Reading possono essere elencate anche secondo l'area (o le aree) di intervento in cui risultano utili.

La persistenza di ciascuno stimolo, parametro fondamentale di ogni esercizio, può essere regolata fra tre secondi e cinquanta millisecondi.

L'app funziona sia con il tablet verticale che orizzontale. L'uso orizzontale è preferibile se è attiva l'opzione di lateralizzazione degli stimoli.

 

 

 

Impostazione di un esercizio

Una schermata di Instant Reading è dedicata all’impostazione degli esercizi. Contiene tutti i comandi e le opzioni avanzate che permettono di selezionare una lista, impostare il tempo di persistenza, scegliere il modo di risposta e impostare tutti gli altri parametri.

Il suo utilizzo è molto semplice e le varie funzioni sono mostrate in pannelli di colori diversi. Premendo il pulsante “Guida” è possibile vedere un pannello di informazioni.

 

Il pannello della Guida alle impostazioni offre due possibilità:

- una Guida rapida temporizzata, cioè una breve presentazione che mostra la posizione e le info essenziali, e che può essere interrotta semplicemente toccando lo schermo;

- una serie di informazioni dettagliate sulle caratteristiche e l’impiego di tutte le impostazioni disponibili, che sono:

scelta della lista, durata della visibilità di ogni elemento, tipo di risposta, avanzamento automatico/manuale, aspetto e dimensioni del testo, uso della mira, posizione degli elementi sullo schermo durante la presentazione, visualizzazione degli errori di individuazione, uso del mascheramento percettivo.

Per informazioni sulle impostazioni elencate fare clic qui o scorrere questa pagina fino in fondo.

Nell'immagine qui a fianco, uno dei passaggi della Guida rapida mette in evidenza la posizione dei comandi che servono per regolare il carattere, le dimensioni e il colore del testo degli elementi durante l'esercizio.

Eseguire un esercizio

Dopo aver scelto la lista da utilizzare e completato le impostazioni si può cominciare. Un pannello riassumerà tutti i parametri dell'esercizio.

La schermata degli esercizi è molto semplice: contiene solo un pannello dei comandi che serve per le risposte e per l'avanzamento e che scompare temporaneamente durante la presentazione di ogni elemento. Il tipo di carattere, le dimensioni e i colori dipendono dalle impostazioni, come il tempo per cui ciascun elemento resta visibile, detto persistenza. Dopo la presentazione si può rispondere, cioè confermare l'individuazione dello stimolo, scrivendolo in una casella o scegliendolo tra tre alternative. Inoltre, quando l'esercizio è gestito direttamente da Terapisti/Insegnanti/Genitori è possibile dare la risposta semplicemente confermandone la correttezza (per esempio con i Lettori più piccoli, oppure per focalizzare l'attenzione solo sulla comparsa e l'individuazione degli elementi).

 

Nell'immagine a fianco, un elemento da una delle liste di "Derivati". Qui sotto il momento della risposta, in questo caso scritta.

Se la risposta è sbagliata, Instant Reading può mostrare di nuovo l'elemento di cui si è fallita l'individuazione. L'opzione di visualizzazione degli errori è presente nelle impostazioni avanzate (nell'esempio qui sotto, l'elemento presentato  e da individuare era la parola "lavorante", mentre la risposta scelta era stata "lavoratore").

Un esercizio in corso può essere interrotto in qualsiasi momento, ma, in caso di nuova esecuzione  dovrà essere iniziato daccapo, anche se non vengono modificate le impostazioni,  per garantire la coerenza e la completezza della somministrazione.

Al termine dell'esercizio un pannello riassume i risultati e permette di modificare il nome del lettore. Il salvataggio avviene automaticamente premendo uno qualsiasi dei comandi disponibili nel pannello di fine esercizio.

Il nome predefinito è "Lettore1". Se l'app viene utilizzata con un solo lettore, sarà sufficiente inserire e confermare il suo nome al primo salvataggio. Instant Reading ricorderà il nome inserito e lo proporrà per i salvataggi successivi.

 

Vedere i risultati

Tutti gli esercizi salvati sono visibili nella schermata Risultati e Dati Esercizi.

L'elenco degli esercizi può essere ordinato in vari modi. Se l'app viene utilizzata da più lettori, è possibile scegliere di vedere solo gli esercizi di un utente.

Quando uno degli esercizi salvati viene selezionato nella tabella, il pannello in basso mostra tutti i dati e le statistiche ed è possibile ripetere l'esercizio utilizzando le stesse impostazioni di quello salvato. Questa funzione può risultare molto utile per eseguire rapidamente esercizi preparati in precedenza.

L'esercizio selezionato può essere eliminato. Un messaggio chiederà conferma prima di procedere all'eliminazione, che non è reversibile. I dati degli esercizi eliminati non saranno più accessibili. 

 

 

 

Preferenze

 

Nella schermata iniziale di Instant Reading si trova anche il pulsante Preferenze. Toccandolo si apre un pannello che permette di impostare due opzioni generali:

- scegliere se, durante l'esecuzione degli esercizi, successi ed errori siano sottolineati con una serie di suoni e rumori, ed eventualmente regolarne il volume relativo*;

- consentire la ripetizione di un elemento durante gli esercizi. Questa funzione, attiva di default, permette di rivedere un elemento prima di rispondere**.

*Si ricorda che il volume generale e l'abilitazione dei suoni dipendono dalle impostazioni audio del tablet.

**La ripetizione facilita la corretta individuazione e può essere utile in caso di occasionali distrazioni durante la presentazione di un elemento, specie con l'avanzamento automatico. Tuttavia, alcuni piccoli Lettori tendono a utilizzarla sistematicamente, con il rischio di alterare la validità dei risultati ottenuti.

Esempi di utilizzo

Per ottenere i migliori risultati, Instant Reading dovrebbe essere utilizzato sotto la supervisione di un Terapista/Insegnante che ne suggerisce l'utilizzo e che crea un percorso personalizzato per le esigenze dei lettori, scegliendo l'area di utilizzo e le liste, e aggiornando le impostazioni via via che il trattamento procede. Tuttavia, a solo scopo indicativo e di esempio, qui sotto si elencano alcuni casi di utilizzo iniziale dell'app, indicando in modo sommario le caratteristiche dei lettori, la lista scelta, le impostazioni preferite per i primi esercizi, la successiva evoluzione del trattamento con Instant Reading.

 

Esempio 1

Lettore di anni 7 (II classe Scuola primaria) con difficoltà di percezione visiva nella lettura. 

Inizio trattamento: lista BISILLABE CON M/N 1 - persistenza 700ms - risposta Scritta - avanzamento automatico - carattere Verdana, in minuscole, dimensioni grandi -  posizione centro schermo - visualizzazione errori attivata - mira no - mascheramento percettivo no

Fase successiva: Altre liste simili disponibili nell'area Percezione visiva. Riduzione graduale dei tempi di persistenza e delle dimensioni dei caratteri.

Esempio 2

Lettore di anni 8 (III classe Scuola primaria) con difficoltà di accesso lessicale nella lettura. 

Inizio trattamento: lista TRISILLABE 1 - persistenza 300ms - risposta Scritta/Scelta - avanzamento automatico - carattere Arial, in minuscole, dimensioni medie -  posizione alternare le opzioni disponibili - visualizzazione errori attivata - mira - mascheramento percettivo no

Fase successiva: liste simili, di complessità crescente, disponibili nelle aree Accesso lessicale e poi Accesso lessicale avanzato (Derivati). Se necessario, aumento temporaneo della persistenza nelle prime somministrazioni delle liste con parole lunghe o difficili.

Esempio 3

Lettore di anni 8 (III classe Scuola primaria) con difficoltà nella letto-scrittura.. 

Inizio trattamento: lista BISILLABE SIMILI CON DOPPIE - persistenza 200ms - risposta Scritta - avanzamento automatico - carattere Arial, in minuscole, dimensioni medio-piccole -  posizione centrale - visualizzazione errori attivata - mira no - mascheramento percettivo no

Fase successiva: liste trisillabe e quadrisillabe con doppie, disponibili nell'area Correzione ortografica. Persistenza, iniziare da 300ms o più,  poi ridurre gradualmente.

 

Nota: durante i primi esercizi, mentre i lettori imparano a utilizzare l'app, i risultati ottenuti potrebbero essere sensibilmente inferiori alle attese. Ripetendo le stesse liste nelle sessioni successive, dopo che sarà stata acquisita familiarità con la sequenza operativa presentazione-risposta, i risultati tenderanno a migliorare sensibilmente. 

Informazioni sulle impostazioni

Selezione della lista

Il pannello contiene l'elenco delle liste di parole, sillabe e non parole da utilizzare per gli esercizi. L'elenco può essere ordinato alfabeticamente, per difficoltà o per area di utilizzo (le Aree di utilizzo raccolgono una serie di esercizi mirati per esercitare o riabilitare una particolare abilità, per esempio l'ortografia). Toccare la lista scelta per selezionarla. Nella parte destra del pannello vengono visualizzati i dati della lista selezionata. Per cominciare, elencare gli esercizi per area, far scorrere l'elenco fino a mostrare l'area di intervento che interessa e selezionare il primo esercizio proposto.  

Elenco delle Aree di utilizzo di Instant Reading. Tra parentesi il numero di liste disponibili per ciascuna area.

  • Accesso lessicale (27)

  • Accesso lessicale avanzato (25)

  • Apprendimento sillabico progressivo (8)

  • Correzione ortografica (58)

  • Errori fonologici (20)

  • Percezione visiva (60)

 

 

Persistenza degli elementi

La durata del tempo di visualizzazione è il parametro fondamentale degli esercizi con il tachistoscopio. La durata della visibilità degli elementi può variare tra 3 secondi e 1/20 di secondo. Minore è il tempo di persistenza, maggiore è la difficoltà nell'individuazione. Il tempo va regolato secondo le esigenze di ciascun Lettore e può essere ridotto via via che i risultati ottenuti migliorano.

 

Tipi di risposta

Dopo la presentazione e la scomparsa di ciascun elemento, il Lettore deve individuarlo. Ci sono tre tipi di risposta: scritta, scelta tra tre diverse opzioni oppure confermata dal Terapista/Insegnante/Genitore che propone e segue l'esercizio. Oltre al riconoscimento, la risposta scritta permette di esercitare anche l'analisi fonemica.  La selezione tra tre opzioni facilita l'individuazione, mentre la conferma può essere impostata quando gli altri due tipi di risposta non sono utilizzabili, oppure per velocizzare l'esercizio focalizzando l'attenzione solo su presentazione e riconoscimento.

 

Avanzamento esercizio

Nell'avanzamento automatico, la presentazione dell'elemento segue la risposta all'elemento precedente. In modalità manuale, la presentazione dell'elemento successivo è comandata da un pulsante. La modalità automatica velocizza l'esecuzione degli esercizi, quella manuale permette di aumentare l'attenzione del Lettore.

 

Aspetto del testo e colori

Comandi per la scelta del tipo, delle dimensioni e del colore degli elementi (e dello sfondo). Grandi dimensioni e testo in maiuscole facilitano l'individuazione degli elementi. Si consiglia di preferire sempre tipi di carattere chiaramente leggibili.

 

 

Impostazioni avanzate

Alcune opzioni permettono di impostare preferenze e adattare l'esercizio a esigenze particolari.

L'abilitazione della mira fa precedere la presentazione dalla visione di un puntatore per il tempo stabilito. Permette di migliorare l'attenzione, focalizzandola sull'elemento da individuare.

 Oltre che al centro dello schermo, la posizione degli elementi può essere impostata in modo da lateralizzare gli stimoli. Con questa opzione si consiglia di utilizzare iPad in posizione orizzontale e di non scegliere dimensioni troppo grandi dei caratteri. La posizione casuale aggiunge un elemento di difficoltà agli esercizi e allena l'attenzione e la prontezza del Lettore.

 Quando nel corso di un esercizio il Lettore commette un errore, è possibile mostrare l'elemento che non è stato individuato correttamente prima di presentare l'elemento successivo.

 Il mascheramento percettivo consiste in una serie di caratteri che vengono mostrati immediatamente dopo la presentazione di ciascun elemento dell'esercizio. Questa funzione permette di ridurre gli effetti della persistenza retinica dell'immagine del testo, controllando con maggiore precisione i tempi di visualizzazione degli stimoli. Non tutti i tipi di carattere sono adatti all'uso con il mascheramento percettivo. Se si abilita questa opzione, è consigliabile limitare la scelta ai caratteri standard facilmente leggibili (per esempio Arial, Times New Roman, Courier ecc.).